Medicreporter

Magnesio – il guardiano della Tua salute
Per godere di un’ottima salute, occorre assumere un’elevata dose di magnesio

Magnesio – il guardiano della Tua salute

09.03.2016 17:40

Valutazione: 4.0/5 sulla base 3 valutazione

Minore resistenza allo stress, insonnia, stanchezza cronica e irritazione – lo sapevi che la maggior parte dei disturbi quotidiani più diffusi ai nostri giorni è legata alla carenza di magnesio? Conosci le proprietà più importanti di questo prezioso elemento e scopri la sua importanza per il corretto funzionamento del Tuo organismo.

Perché hai così tanto bisogno di magnesio?

Il magnesio è presente in ogni tessuto del Tuo organismo – proprio per questo momento viene chiamato l’elemento della vita. Partecipa a quasi tutti i processi vitali e svolge un ruolo di primaria importanza nel mantenimento delle corrette funzioni del Tuo corpo. Tra le altre cose, esplica un’azione benefica sul funzionamento del cuore e del cervello - rende più efficace la memoria e aumenta la concentrazione. È anche un tranquillante naturale, che facilita il sonno, rilassa e migliora l’umore.

La presenza di una quantità di magnesio adeguata nell’organismo permette di evitare la comparsa di calcoli renali, migliora il metabolismo tiroideo e contribuisce a curare le malattie respiratorie. Accelera anche il processo digestivo, calma i dolori mestruali nelle donne ed elimina le emicranie insistenti. Le proprietà benefiche del magnesio, tuttavia, non finiscono qui. I medici confermano che la somministrazione regolare di questo elemento all’organismo protegge dal diabete, aiuta a ridurre la pressione sanguigna e previene lo sviluppo dell’arteriosclerosi. Il magnesio, inoltre, è utilissimo ai bambini, poiché contribuisce, insieme al calcio, alla formazione delle ossa e all'aumento delle difese immunitarie.

Sintomi della carenza di magnesio

Il livello ridotto del magnesio nell’organismo comporta numerosi disturbi, che vengono facilmente confusi con un eccesso di stanchezza o un senso di malessere. Può capitare che i disturbi del sonno, il continuo senso di irritazione o il nervosismo siano l’effetto della carenza di magnesio. L'insufficienza di questo elemento nell’organismo, infatti, può provocare sonnolenza, debolezza, irritabilità e difficoltà di concentrazione. Altri sintomi frequenti sono i crampi dei polpacci o il tremore delle palpebre.

Anche coloro che mangiano sano e adottano una dieta equilibrata possono avere problemi legati alla carenza di magnesio. Ciò è possibile, poiché l’assimilazione di questa sostanza è ostacolata da fattori quali l’abuso di alcolici o le diarree croniche. Se oltre ai sintomi di cui sopra hai notato che i Tuoi capelli cadono o si spezzano, hai vertigini o cefalee, è molto probabile che il Tuo problema sia la carenza di magnesio.

Dove trovare il magnesio?

Il fabbisogno giornaliero di magnesio per gli adulti è compreso tra 290 e 360 mg. Dobbiamo fornire questo elemento all’organismo non soltanto con gli integratori, particolarmente popolari sul mercato. Le compresse e le bevande effervescenti aiutano a ridurre la carenza, ma sono meno assimilabili rispetto alle fonti naturali di magnesio. Dove possiamo trovare questa sostanza?

I cereali sono i prodotti più ricchi di magnesio. Per questo motivo, Ti consigliamo di consumare pane integrale o semola di grano saraceno il più spesso possibile. Un'altra fonte di magnesio è costituita da banane, legumi, piselli, spinaci, pesce e formaggi a pasta gialla. Gli amanti dei dolci saranno lieti di sapere che una ricchissima fonte di magnesio è presente nel cioccolato (specie se fondente) e nel cacao.

Una dieta razionale ed equilibrata è la base del corretto funzionamento dell'organismo ed è in grado di proteggerci dagli effetti negativi della carenza di microelementi e vitamine.

Vedi anche:

7 consigli per la lotta all’ipertensione
7 consigli per la lotta all’ipertensione
Riconosci la fonte del dolore – le 5 cause del mal di pancia
Riconosci la fonte del dolore – le 5 ...
Nevrosi – tipi, sintomi, terapie
Nevrosi – tipi, sintomi, terapie

Aggiungi commento:

Commenti:

Queste sono le cose da sapere sulla Tua salute – segui gli articoli più recenti.